silicone per esche artificiali Plastisol, Soft Plastic for making fishing lures, - resine epossidiche trasprenti - clear epoxy resin - produzione

Vai ai contenuti

Menu principale:

silicone per esche artificiali Plastisol, Soft Plastic for making fishing lures,

Gomma per esche GLS-10
Costruire uno stampo per esche siliconiche. How to make a rubber 

GLS-10 è un elastomero siliconico che vulcanizza con una reazione di policondensazione mediante l’aggiunta di un catalizzatore. La bassa durezza e l’alta elasticità consentono di realizzare stampi monovalva anche di oggetti molto dettagliati e con forti sottosquadri, ma esse, ottenibili solo con l’uso di prepolimeri poco reticolati per evitare l’uso di oli di silicone non reattivi, non compromettono in maniera evidente le resistenze chimiche. Infatti GLS-10 conserva discrete resistenze sia alle resine epossidiche che poliuretaniche mentre ha resistenze più basse alle resine poliestere rispetto alle gomme a durezza superiore.

DOWNLOAD
Gomma per esche GLS-30

GLS-30 fa parte della categoria degli elastomeri siliconici che vulcanizzano con una reazione di policondensazione mediante l’aggiunta di un catalizzatore. La bassa durezza, l’alta elasticità e la medio-alta resistenza a rottura consentono di realizzare stampi monovalva anche di oggetti molto dettagliati e con forti sottosquadri dove è necessario sollecitare enormemente la gomma per l’estrazione del pezzo. Per le sue caratteristiche, GLS-30 si colloca tra la GLS-10 e la GLS-50: essa ha resistenze chimiche medio alte sia alle resine epossidiche che alle poliuretaniche e alle poliesteri.

DOWNLOAD
Gomma per esche GLS-50

La GLS-50 é una gomma liquida, che vulcanizza a freddo per policondensazione, da usare per colata. La sua viscosità apparentemente elevata non le impedisce però di penetrare ovunque e di riprodurre ogni minimo dettaglio. E' adatta per costruire stampi a pozzo, cioè monovalva, di piccoli oggetti anche molto dettagliati e con forti sotto squadro, come figurini, statuine, bassorilievi, candele ecc. Con alcuni accorgimenti si possono realizzare anche stampi bivalva o a intercapedine, per riprodurre oggetti di struttura più complessa o di maggiori dimensioni; richiedere l’opuscolo Costruzioni stampi in gomma siliconica Questo tipo di gomma ha un pot-life molto lungo (oltre 1 ora), e ciò permette la quasi totale fuoriuscita dell'aria inglobata.
La sformatura può essere effettuata dopo circa 18 ore a 20° C, meglio se dopo 24 ore. Prima dell'uso, alla GLS-50 va aggiunto il 5% di catalizzatore: T-30 per l’uso standard, T-35 quando si desidera la massima resistenza ai poliuretani, TIXO-BLU per avere una gomma pennellabile. E' consigliabile dosare i componenti sempre in peso. Non disponendo di una bilancia di precisione per dosare le piccole quantità di catalizzatore, si può ricorrere ad una siringa graduata e dosarlo in volume: 1 cc. equivale a 1 gr. mentre la gomma, che costituisce il quantitativo maggiore va necessariamente pesata, anche perché ha un peso specifico diverso, pari a 1,2. 

DOWNLOAD
Gomma per esche CRISTAL RUBBER

Questo nuovo tipo di gomma semplifica notevolmente il sistema di costruire stampi. Con le gomme siliconiche tradizionali, si possono eseguire facilmente stampi a cielo aperto, monovalva a pozzo. Ma occorre molta maestria e un lavoro meticoloso quando si tratta di realizzare stampi bivalva, nel caso si debbano riprodurre oggetti più complessi o a tutto tondo. La CRISTAL RUBBER è una gomma siliconica liquida, che consente di ottenere uno stampo bivalva partendo da un'unica colata di gomma. Grazie alla sua trasparenza, l'oggetto risulta nitidamente visibile all'interno del blocco di gomma; ciò da la possibilità di tagliarlo in due parti seguendo esattamente la linea di divisione ottimale. La CRISTAL RUBBER appartiene alla famiglia delle gomme per poliaddizione e vulcanizza a freddo con l'aggiunta del 10% di catalizzatore PT-CURE. E' necessario dosare i componenti in peso; non disponendo di una bilancia d precisione che consente di pesare le piccole quantità di catalizzatore, si può ricorrere ad una siringa graduata e dosare in volume: 1 cc = 1 gr. Per eventuali dosaggi anche della gomma in volume, considerate che questa ha un pesi specifico pari a 1,1 (1 litro = 1,1 kg.) Mescolare accuratamente i due componenti per circa 1 minuto, con una spatola a lama lunga e stretta, con l'accortezza di raschiare le pareti e il fondo del recipiente, in modo da ottenere una miscela omogenea in tutta la massa. Mescolare lentamente per non inglobare eccessive bolle d'aria.


DOWNLOAD
 
Torna ai contenuti | Torna al menu